Approfondisci

Una visione lunga…Oltre il tempo del Recovery Plan

 In Varie

E’ uno sguardo alle politiche di lungo periodo per guidare lo sviluppo dell’Italia nel prossimo decennio quello che Fondazione ResPublica, think tank che da oltre vent’anni è impegnato nello studio delle politiche economiche e di crescita  ha sintetizzato nel suo ultimo lavoro “Una visione lunga…oltre il tempo del Recovery Plan”.

Un lavoro di sintesi che ha raccolto in un corposo volume una visione sul futuro dell’Italia da oggi trasmessa ai principali esponenti istituzionali, del mondo accademico e professionale, come contributo di discussione e dibattito.

 “Non sappiamo quale Paese ci troveremo di fronte dopo che gli investimenti e le riforme previste saranno avviate e in esecuzione e quali conseguenze positive lasceranno. Dobbiamo interrogarci da subito su quali sfide l’Italia dovrà affrontare e su quali settori, emergenti e innovativi, dovremo investire per raggiungere il più possibile una posizione di maggiore eccellenza nel futuro” sostiene Eugenio Belloni, Presidente di Fondazione ResPublica, che ha raccolto in questo rapporto le voci di alcuni tra i più autorevoli “saggi” e personalità del mondo accademico, istituzionale ed economico del Paese per delineare una rotta per l’Italia in una visione prospettica del mondo di domani.  

Gli interventi del rapporto sono introdotti da una analisi economica di Carlo Altomonte e di Gregorio de Felice con l’obiettivo di avere una “buona moneta” al termine del PNRR.

I grandi temi sui quali ResPublica ha voluto concentrarsi sono legati alle sei missioni definite dal nostro Paese, in accordo con l’Unione Europea, per l’utilizzo dei fondi Next Generation EU:

  1. Rivoluzione verde e Transizione ecologica;
  2. Digitalizzazione e innovazione, competitività, politiche industriali;
  3. Inclusione e coesione;
  4. Infrastrutture per una mobilità sostenibile;
  5. Salute;
  6. Istruzione e ricerca.

Hanno voluto contribuire con la propria visione a comporre i 32 interventi in ordine di apparizione:

Carlo Altomonte, Gregorio De Felice, Enrico Cereda, Giorgio Metta, Riccardo Zecchina, Fabio Benasso, Antonio Foglia, Andrea Mignanelli, Carlo Carraro, Patrizia Grieco, Alberto Bitetto, Valentina Bosetti, Gianluigi Castelli, Carlo Ratti, Ferruccio Resta, Alessandro Stefano Barbina, Roberto Callieri, Silvia Rovere, Federico Sutti, Francesco Profumo, Andrea Sironi, Giovanna Dossena, Marco Simoni, Giuliana Paoletti, Paola Profeta, Anna Tavano, Maurizia Villa, Giancarlo Blangiardo, Massimo De Andreis, Paolo Scudieri, Giuseppe Vegas, Fabio Ciceri, Luciano Ravera, Giuseppe Recchi, Rosanna Tarricone

Il documento completo è disponibile al link sotto:

recovery-plan.pdf

Start typing and press Enter to search