Incontro con Franco Bernabè.

Pubblicato il 22 maggio 2015

Lo scorso 18 maggio si è tenuto uno dei consueti incontri di Fondazione ResPublica con Franco Bernabè  Presidente FB Group e già Amministratore Delegato di  Telecom Italia e di Eni.

L’intervento del dott. Bernabè ha approfondito il tema “Il lato oscuro della società dell’informazione”, affrontando diverse questioni legate ai social media, all’informazione, alla privacy. (continua…)

Roma, 4 novembre. L’impatto del cloud computing sull’economia italiana

Pubblicato il 5 novembre 2011

Venerdì 4 novembre alle 14,15 si è tenuto a Roma (presso l’Hotel Hassler, Trinità dei Monti 6) la presentazione della ricerca “L’impatto del cloud computing sull’economia italiana” realizzata dalle Fondazioni ResPublica e Astrid.

L’evento ha visto la partecipazione di Jean-Philppe Courtois, Presidente Microsoft International, che ha tenuto l’intervento conclusivo. Sono intervenuti inoltre: Carlo Iantorno (Direttore Innovazione di Microsoft Italia), Eugenio Belloni (Presidente di ResPublica), Franco Bassanini (Presidente di Astrid), Stefano Riela (Direttore Scientifico di ResPublica).

La ricerca dimostra che dall’introduzione del cloud computing l’Italia trarrebbe vantaggi competitivi importanti rispetto ai principali partner dell’UE. Maggiore è infatti il margine di miglioramento, dato il ritardo italiano nella penetrazione delle ICT e delle relative innovazioni di processo e di prodotto. Più rilevante è il beneficio che dal ricorso al cloud computing possono ricavare le PMI, anche per mitigare gli svantaggi derivanti dalla loro insufficienza dimensionale. Più significativo è parimenti il vantaggio competitivo che dall’introduzione del cloud computing trarrebbero le Regioni del Mezzogiorno, la cui crescita rappresenta il passaggio cruciale per la competitività complessiva del nostro sistema Paese.
Scarica il testo della ricerca (file in formato PDF)

Incontro Junior Fellows con Umberto Paolucci

Pubblicato il 23 febbraio 2010

Il terzo incontro del gruppo “Junior Fellows” organizzato da ResPublica in collaborazione con il Centro Toqueville-Acton si è tenuto a Milano il 22 febbraio sul tema “L’Information Technology in una società che cambia”. Relatore dell’incontro è stato Umberto Paolucci, Senior Chairman Microsoft EMEA e Vicepresidente di Microsoft Corporation.

(continua…)

EIF presenta “The Digital World in 2025”

Pubblicato il 1 ottobre 2009

 

Il 29 settembre European Internet Foundation (EIF) presenta al Parlamento Europeo il report “The Digital World in 2025” richiamando l’attenzione di leader e policy-makers sulle implicazioni economiche e socio-politiche della rivoluzione digitale.

 

(continua…)

Roma, 23-24 aprile. Government output ad productivity measurement: lessons from the international experience

Pubblicato il 25 aprile 2009

Presso il Dipartimento della Funzione Pubblica (Palazzo Vidoni, Roma) il 23 e il 24 aprile si è svolto il meeting internazionale sulla misurazione dell’output e della produttività del sistema pubblico. In molti paesi OCSE è cresciuto negli ultimi anni l’interesse per la misurazione dei servizi erogati dallo Stato. (continua…)

Efficienza energetica nel piano di e-Government 2012

Pubblicato il 30 dicembre 2008

Come migliorare le performance della Pa? Innovando i servizi per i cittadini e le imprese attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie ICT. La Divisione Tecnologie Innovative del CNIPA ed i Dipartimenti di Energetica (DENER), Automatica e Informatica (DAUIN), Elettronica (DELEN) ed Ingegneria Elettrica (DELET) del Politecnico hanno sfruttato le loro competenze specifiche nei settori dell’efficienza energetica, della strumentazione di misura, del controllo e della trasmissione dati wireless per dar vita ad un ambizioso progetto. Partner d’eccellenza per questo accordo è il CNIPA, il Centro Nazionale per l’informatica della Pubblica Amministrazione, che vede tra le sue principali mission anche quella di promuovere attività sperimentali a contenuto tecnologico innovativo finalizzate all’incremento

dell’efficienza nella Pubblica Amministrazione.

(continua…)

Un network europeo di idee in vista del 2025

Pubblicato il 18 dicembre 2007

image_2025.jpg

L’acronimo anglosassone EIN può dirci poco. Ma European Ideas Network nasce nel 2002 come luogo aperto di riflessione in seno al Gruppo del Partito Popolare Europeo – Democratici Europei (PPE-DE) al Parlamento europeo. Questa rete può essere considerata “il think tank dei think tank di area centro-destra” e converge su Bruxelles più che altro per questioni logistiche, in quanto fa della sua necessaria eterogeneità un vantaggio competitivo.

 By Stefano Riela – Fondazione Res Publica

(continua…)

Piuttosto che l’open-source, meglio sussidiare la ricerca di base e favorire l’interoperabilità dei software

Pubblicato il 13 giugno 2003

Secondo Klaus M. Schmidt e Monika Schnitzer (in “Public Subsidies For Open Source? Some Economic Policy Issues of the Software Market”, Harvard Journal of Law & Technology V.16, N.2), il movimento open-source ha creato prodotti competitivi quali Linux, Apache e Sendmail e in alcuni paesi esistono sussidi diretti allo sviluppo di standard open source per le agenzie governative, nelle scuole e nelle università. Gli autori concludono che fissare un prezzo per open source software al costo marginale è efficiente dal punto di vista statico, ma non fornisce i giusti incentivi dal punto di vista dinamico, per attività di R&S. Ma i benefici sociali dell’innovazione sono maggiori rispetto a quelli privati. (continua…)