top of page

Incontro Junior Fellows con Paolo Scaroni

Presso la sede della Fondazione ENI Enrico Mattei, il 22 marzo si è svolto il quarto incontro del gruppo “Junior Fellows” della Fondazione. Relatore della serata l’amministratore delegato di ENI Paolo Scaroni il quale ha parlato con i partecipanti della difficoltà di realizzare le grandi opere nel nostro Paese.

L’intervento di Scaroni e il successivo dibattito con i giovani presenti in sala hanno toccato molteplici temi di estrema attualità quali il petrolio, i gasdotti, il valore strategico delle fonti energetiche.

Si è anche discusso dell’annunciato ritorno al nucleare dell’Italia: questo ritorno, afferma Scaroni, punta a riequilibrare nel futuro la totale dipendenza dell’Italia da fonti importate.

Tuttavia la questione della costruzione di grandi infrastrutture rimane aperta: in particolare, l’incertezza riguarda la concreta possibilità di realizzare in Italia delle centrali alimentate a uranio. L’ostilità a ospitare vicino a casa propria tali infrastrutture giudicate pericolose, è comune a tutti i Paesi, tuttavia i movimenti cosiddetti Nimby (not in my backyard) in Italia sono particolarmente radicati e hanno più successo che altrove. Spesso, una delle conseguenze di questa diffidenza è che impianti, che comunque si fanno in tutto il mondo, da noi non si realizzano o si realizzano a costi doppi.

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page