top of page

Seminario - Responsabilità erariale e penale dei dipendenti pubblici

Si è tenuto lo scorso 18 settembre, presso la Sala del Mappamondo della Camera dei Deputati, il seminario a porte chiuse promosso dall’Osservatorio sui contratti delle Fondazioni Italiadecide, ResPublica e dalle Associazioni Aequa e Apertacontrada sulla responsabilità erariale e penale dei dipendenti pubblici. I rischi personali connessi alla presa delle decisioni nel sistema pubblico portano in taluni casi ad un’ipertrofia regolamentare ed un eccesso di controllo, in autotutela dell’organo decisionale, che in molti casi risulta inutile o perfino dannoso quando comporta un grave ritardo della decisione o peggio alla non decisione. È necessaria quindi l’individuazione di meccanismi che da un lato tutelino il pubblico dipendente dalle scelte prese all’interno delle procedure di legge e dall’altro consentano di evitare comportamenti azzardati, noncuranti delle conseguenze per il sistema che scelte non ponderate o al di fuori dalla legge potrebbero comportare. Obiettivo del Seminario, al quale per ResPublica ha partecipato il Direttore dell’Ufficio Studi Alessandro Stefano Barbina, è stato individuare i meccanismi più idonei a superare questo impasse ricorrendo magari, come già sperimentato, a linee guida dell’azione amministrativa che consentirebbero, se osservate, di tutelare maggiormente il dipendente pubblico nella presa di decisione e di evitare duplicazioni e verifiche superflue. Al seminario sono intervenuti, tra gli altri: Angelo Maria Rughetti, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri; Raffaele Cantone, Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione; Filippo Patroni Griffi, Presidente Aggiunto del Consiglio di Stato; Paolo Ielo, Procuratore Aggiunto della Procura di Roma; Paolo Gualtieri, Procuratore Generale presso la Corte dei Conti; Giovanni Maria Flick, già Ministro della Giustizia e Presidente della Corte Costituzionale.




Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page