Approfondisci

La nostra visione

Esistono due visioni fondamentali e diverse di cosa è lo Stato, la Res Publica della modernità.

Nella prima visione, quella comune all’autoritarismo di destra ed alla tradizione socialista, lo Stato ha una natura e dei fini propri, superiori a quelli degli individui. Questi ultimi acquisiscono dignità di cittadini grazie ed in funzione dello Stato. Tutti i diritti che essi possiedono, da quelli civili a quelli di proprietà, sono sempre e soltanto dei droits octroyés, concessi e quindi revocabili in base ad una logica che è quella del “bene” dello Stato.

Nella nostra visione, lo Stato trae la propria origine e la propria giustificazione dai diritti individuali. Il suo scopo è quello di proteggerli, attraverso la creazione di un’area di azione collettiva che mira a produrre quei “beni collettivi” dai quali traggono beneficio tutti i cittadini.

La nostra missione

ResPublica da ormai due decenni rappresenta un link tra le Istituzioni e gli stakeholders economici dell’area milanese e lombarda.

E’ luogo privilegiato di dibattito e confronto e progetta le sue attività secondo un misto equilibrato di dottrina e prassi, si propone come luogo d’incontro e conoscenza tra i diversi attori e luogo in cui riflettere e confrontarsi in modo dialettico e costruttivo.

ResPublica esprime una società dinamica, che volge lo sguardo al futuro ed è in grado di cogliere il contributo che l’imprenditoria e le professioni possono dare alla modernizzazione e al rinnovamento dell’economia del Paese.

Il nostro principale obiettivo è quello di contribuire alla crescita e alla sviluppo del Paese in un contesto di competizione sempre più globale, dove la capacità di innovarsi e di reagire alle sfide diventa elemento strategico di competitività.

Start typing and press Enter to search