Approfondisci

Lo sviluppo del sistema aeroportuale lombardo

 In Attività, Incontri

Il 15 giugno si è tenuto un incontro con Giuseppe Bonomi, presidente di SEA, sul tema dello sviluppo del sistema aeroportuale in Lombardia. Le operazioni di diversificazione conseguenti alle vicende Alitalia hanno infatti portato a importanti cambiamenti per SEA.

Nonostante l’annus horribilis cominciato nel marzo del 2008 con il de-hubbing di Alitalia, la società ha varato un importante piano di investimenti autofinanzati per gli aeroporti in sua gestione. Malpensa ospita oggi la prima base europea della compagnia low-cost EasyJet e ha stretto un forte accordo con Lufthansa che, da parte sua, ha consolidato la strategia multi-hub in Europa.

Varie sono le questioni vincolate allo sviluppo aeroportuale in Lombardia, tra queste il rafforzamento infrastrutturale per agevolare il traffico verso Malpensa, la rinegoziazione dei diritti di traffico sulle lunghe tratte e il destino dello scalo di Linate. A livello internazionale è evidente la tendenza a investire molto negli aeroporti: appare così impensabile decidere di dismetterne uno importante come Linate (terzo aeroporto italiano).

Start typing and press Enter to search